Inizio Percorso Orari Le tariffe › Gli Orari › Le Tariffe › Servizi Domande frequenti Ferrovia › Locomotive › Le Officine › Ambiente › Parco Nazionale Contatti Lavora Con Noi › La Nostra Azienda › Ricerche Attivi › Invia Curriculum Lingua › Español › Italiano › Português › English › Français › Deutsch › 日本語 › 普通话

Ambiente

Prima che la nostra impresa iniziasse i lavori, furono presentati studi di Impatto Ambientale al fine di determinare l'opportunità di mettere in campo le opere in un contesto estremamente delicato, come il Parco Nazionale Terra del Fuoco.

Per valutare l'impatto ambientale del progetto furono esposti tre studi realizzati da rinomati professionisti argentini,studi che sono stati avallati dall'Amministrazione Centrale dei Parchi Nazionali.

Le attività di posa furono realizzate a 'punta di via' con la piccola locomotiva Ruston e due carri pianali; per non danneggiare il suolo del bosco nell'atto di depositare i materiali al lato dell'argine, furono costruiti a piccoli tratti alla volta le vie e le traverse, in successione.

Indipendentemente dallo stato e dalle condizioni del terreno, il percorso della ferrovia si basa solamente su un paio di binari di acciaio, dei quali è prevista la sostituzione periodica per mantenerne invariatoil livello di sicurezza ed il confort durante il tragitto; queste misure permettono di evitare ogni intervento drastico sul'ambiente.

L'opera è a basso impatto visivo e sonoro ed il consumo di combustibile è minimo, se confrontato con altri mezzi di locomozione atti a trasportare le stesse quantità di passeggeri.

Nel seguente quadro comparativo si evidenzia come il treno sia il mezzo di trasporto con il minore impatto ambientale.
Mezzo di transporto Idrocarburi Monossido di Carbonio Ossido d'Azoto
Grammi x 100 Km. / passeggero
Treno 0,2 1 30
Metropolitana 0,2 2 43
Autobus 12 189 95
Camion 22 150 24
Ando condivisa 43 934 128
Studi di Impatto Ambientale approvati dall'Amministrazione dei Parchi Nazionali
Studi di Impatto Ambientale approvati dall'Amministrazione dei Parchi Nazionali